8 votes
Accepted

Uso della virgola con la congiunzione "però"

Direi che non abbia niente che non vada, anche se l'italiano tollera anche una relativa scarsità di virgole: io probabilmente scriverei «Mi domando però quale sia l'origine di quest'espressione». A ...
user avatar
  • 34.8k
7 votes
Accepted

How do you know which form of a conjunction is correct?

o / oppure They are basically interchangeable. "Oppure" can carry a slightly stronger value, highlighting an option that excludes all others: "non so se verrà nel mattino o nel ...
user avatar
  • 1,116
7 votes

"Vi" in lieu of "ci" and "ovunque"

1. "-vi" instead of "-ci" You can do it whenever you want; they are exactly the same, it is just an issue of what sounds better to you (I tend to prefer "-vi" but "-...
user avatar
  • 1,116
6 votes
Accepted

Uso della virgola prima di "ma"

Secondo me la risposta dipende molto dalla sensibilità di chi risponde, non ci sono regole precise. Se metti la virgola, vuol dire che vuoi indicare un piccolo stacco nella frase. Se non la metti, ...
user avatar
6 votes

Solo vs soltanto vs solamente?

There is no difference between the adverbs solo, solamente, and soltanto in terms of meaning and usage. The only difference I can think of comes down to a matter of style: if you have already used ...
user avatar
6 votes
Accepted

The use of "sia" in this sentence

You can find an explanation about this use of sia in Treccani's dictionary: sia. – Terza persona sing. del congiuntivo pres. del verbo essere, usata come congiunzione disgiuntiva correlativa: è una ...
user avatar
  • 20.2k
5 votes
Accepted

Is 'È oggi che c'è...' grammatically correct?

The sentence you proposed is an example of a construction called "frase scissa". Vittorio Coletti, in his book Grammatica dell'italiano adulto, explains: E tutte le volte che si spezza una frase ...
user avatar
  • 38.2k
4 votes

Usare bene la 'o' per contrapporre efficacemente opzioni ritenute mutuamente escludentisi

La differenza tra a) e b) risiede nell'origine della loro struttura. Le o...o in a) sono quelle latine di aut ..aut, di cui oggi conosciamo il significato con l'operazione logica XOR. La oin b) ...
user avatar
  • 41
4 votes

Uso della virgola con la congiunzione "però"

Le virgole intorno a "però" si possono sia mettere, sia non mettere. A mio avviso, vi è solo una lieve differenza tra le due possibilità. Se le virgole ci sono, come ha già osservato bobie, c'è una ...
user avatar
4 votes
Accepted

Sull'uso di "ma è invece"

Nel libro Grammatica dell'italiano adulto, Vittorio Coletti spiega che la congiunzione ma può avere due valori diversi e che, per questa ragione, è frequente il suo uso in unione ad altre congiunzioni ...
user avatar
  • 38.2k
3 votes
Accepted

Relationship between indicativo presente and congiuntivo presente of 1st person plural (noi) conjugation?

According to A Linguistic History of Italian by Mardin Maiden, The reasons for the spread of the inflection -iamo are obscure, although it clearly originates in the Latin second and fourth ...
user avatar
  • 1,037
3 votes
Accepted

Scelta tra indicativo e congiuntivo per un verbo dipendente da "come" usato in qualità di congiunzione dichiarativa

Direi che la situazione per le dichiarative sia simile a quella per le interrogative, quanto ad alternanza indicativo/congiuntivo per motivi di “stile”, in questo caso con una preferenza per il ...
user avatar
  • 34.8k
3 votes

Additional meanings of 'se'

what seems strange to me is the "if". It's somehow the same as "I am sorry in case I didn't get in touch with you anymore". I agree with you, that seems a bit strange to me as well (and I am Italian)....
user avatar
3 votes

Quando si deve togliere il "che" di "pensare che", "credere che", "ammettere che", ecc?

Come spiegato dall'Accademia della Crusca: Nelle proposizioni subordinate oggettive, soprattutto di secondo grado, si può omettere la congiunzione che, per evitare l’accumulo di congiunzioni; i modi ...
user avatar
  • 1,865
2 votes
Accepted

Quando si deve togliere il "che" di "pensare che", "credere che", "ammettere che", ecc?

Una regola approssimativa: solo con certi verbi della frase principale, se il "che" è congiunzione, e il verbo nella subordinata è al congiuntivo o al condizionale, il "che" si può ...
user avatar
  • 4,259
2 votes

Non-causal use of *se*

In your example you are really just saying that if she didn't fancy the ice cream you are sorry about it. It's not clear whether you are implying that you know she didn't or you just have no idea. ...
user avatar
2 votes
Accepted

What is the difference among "da cui" , "di cui", "a cui"?

I suggest trying to construct the sentence in a direct way, and then change it to the relative form. As for your sentences: Chiamiamo con il telefonino. > Il telefonino è un oggetto con cui ...
user avatar
  • 34.8k
2 votes

Do you need to use "ma" after "scusami"?

Do you need to use ma after scusami, even if you're not making excuses? No, you don't. And I don't see why you should. A simple search for "scusami" in the Treccani website would list ...
user avatar
1 vote

Are there any rules for combining prepositions/adjectives with -che to make a new conjunction?

While there may be some etymological history as to the origin of the compound words (derived from the meanings of their separate parts) it seems like the answer to the second part of the question is ...
user avatar
  • 743
1 vote

conjunctions: tale da / a tal punto da / tale che / a tal punto che

1) and 2) First it's very common use the truncated form before a consonant if you use "A tal punto" Anyway A tal punto da / a tal punto che have the same meaning of tale da / tale che except that ...
user avatar
1 vote

Quanto si usa la parola purché

Purché è, almeno nella conversazione, poco utilizzato. È difficile confonderlo con "perché", sopratutto perché sono di significato molto diverso: "perché", infatti, introduce una frase causale o ...
user avatar
  • 139

Only top scored, non community-wiki answers of a minimum length are eligible